COME EVITARE LA RIDUZIONE INASPETTATA DELL'INDENNITÓ DI ESPROPRIAZIONE DOVUTA

A.N.P.T.ES. 
Associazione Nazionale Per la Tutela degli Espropriati

Questa Ŕ una delle Schede informative da noi predisposte a difesa degli espropriati.

Per esaminare tutte le Schede del Sito clicca qui: INDICE GENERALE - HOME

Per esaminare le altre Schede di questa Sezione clicca qui: A.1 le trappole da evitar

9 - Pu˛ l'espropriato che ha accettato 100, ritrovarsi con 55 o ancor meno?

 

La risposta, purtroppo, Ŕ SI.

Infatti, se l'espropriato non chiarisce, come sopra suggerito, i punti relativi:
1 - alla ritenuta fiscale del 20%
2 - alla riduzione del 25% relativa agli interventi di "riforma economico-sociale",
pu˛
ritrovarsi con 55.

E, se non chiarisce il punto relativo all'ICI

pu˛ ritrovarsi con ancor meno.

 

Consigli.
Chiarire tutto prima possibile: non solo prima di accettare l'indennitÓ offerta, ma ancor prima che l'Ente determini ed offra l'indennitÓ precisando per iscritto all'Ente quali sono i pochissimi casi in cui si applicano le riduzioni e le ritenute e diffidandolo ad applicarle a casi non previsti dalla Legge e dalla Giurisprudenza.

Accade spesso, infatti, che gli Enti commettano errori sui 3 punti sopra illustrati, anche in buona fede, costringendo l'espropriato ad instaurare un contenzioso, con le spese che ci˛ comporta.